Gli ultimi aggiornamenti

Effetti della sentenza della Corte Costituzionale sulle tutele crescenti

14 novembre 2018

Gli effetti della sentenza n. 194/2018 del 26 settembre 2018, depositata l’8 novembre 2018 della Corte Costituzionale sono, come più volte chiarito dalla giurisprudenza di merito e di legittimità, di natura retroattiva, ai sensi dell’art. 136 Cost., e della legge 3 novembre 1953, n. 87, art. 30: tale effetto trova un limite generale nell’eventuale consolidamento […]

Fiocchi Munizioni: accordo in deroga sulle causali per i contratti a termine

13 novembre 2018

Il 27 luglio 2018, quindi dopo l’entrata in vigore del decreto legge 12 luglio 2018, n. 87, Fiocchi Munizioni S.p.A. di Lecco e CGIL, CISL e UIL hanno firmato un accordo (Accordo Fiocchi munizioni) in deroga in materia di contratti a tempo determinato. Questi i principali punti di interesse: a) l’azienda procederà alla proroga o al […]

Sì al patto di prova se si assume a tempo indeterminato un ex dipendente a termine

08 novembre 2018

È legittimo il patto di prova apposto al contratto a tempo indeterminato stipulato dopo un anno e mezzo dall’ultimo rapporto a termine: nel caso di specie, tra le parti si erano già svolti tre contratti a termine della durata di 3, 2 e 2 mesi e mezzo. L’apposizione della prova era corretta, anche a fronte […]

Contratto in deroga presso l’ITL: altri 12 mesi “a termine” con cautela

02 novembre 2018

L’articolo 9, co. 3, del D.Lgs. n. 81/2015, dispone che, ferma la durata massima della sommatoria dei contratti a termine e di somministrazione a termine, un ulteriore contratto a tempo determinato fra gli stessi soggetti, con durata massima di 12 mesi, può essere stipulato presso l’Ispettorato del lavoro; in caso di mancato rispetto della procedura […]

La Corte Costituzionale dichiara illegittimo il criterio di determinazione dell’indennità di licenziamento

26 settembre 2018

Ufficio Stampa della Corte costituzionale Comunicato del 26 settembre 2018 ILLEGITTIMO IL CRITERIO DI DETERMINAZIONE DELL’INDENNITA’ DI LICENZIAMENTO La Corte costituzionale ha dichiarato illegittimo l’articolo 3, comma 1, del Decreto legislativo n.23/2015 sul contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, nella parte – non modificata dal successivo Decreto legge n.87/2018, cosiddetto “Decreto dignità” […]

Tabella indennizzi per Licenziamento e Offerta di conciliazione

05 settembre 2018

Importi aggiornati in base alle modifiche introdotte dal decreto legge 12 luglio 2018, n. 87, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 96 (esclusi i casi in cui al dipendente spetta la reintegrazione nel posto di lavoro)     CONTRATTO A TUTELE CRESCENTI Tabella Indennizzi per Licenziamento e Offerta di conciliazione (Alberto […]

Contratto a termine: quanto durano 24 mesi?

22 agosto 2018

(di Alberto Bosco) Ora che, in base a quanto previsto dal D.L. 12 luglio 2018, n. 87 (legge n. 96/2018), la durata massima del singolo o di tutti i contratti a termine sommati tra loro è “scesa” da 36 a 24 mesi, il rispetto dei limiti di durata va verificato e “programmato” con attenzione: infatti, […]

Decreto dignità: queste le decorrenze

15 agosto 2018

Sintetizzate in un’unica tabella le decorrenze delle disposizioni del decreto dignità, dopo la sua conversione in legge, in materia di licenziamento illegittimo nelle tutele crescenti (importi), offerta di conciliazione nelle tutele crescenti (importi), contratto a termine (termini di impugnazione), contratto a termine (durata massima del singolo rapporto), contratto a termine (durata massima per sommatoria di più rapporti), contratto a termine (proroghe […]

Dalla conversione del decreto dignità potrebbe arrivare il tetto del 30% per contratti a termine e somministrazione

29 luglio 2018

Dalla conversione del decreto dignità potrebbe arrivare il tetto del 30% per contratti a termine e somministrazione “Salva diversa previsione dei contratti collettivi applicati dall’utilizzatore e fermo restando il limite disposto dall’articolo 23, il numero dei lavoratori assunti con contratto a tempo determinato ovvero con contratto di somministrazione a tempo determinato non può eccedere complessivamente […]