Fiocchi Munizioni: accordo in deroga sulle causali per i contratti a termine

13 Novembre 2018

Il 27 luglio 2018, quindi dopo l’entrata in vigore del decreto legge 12 luglio 2018, n. 87, Fiocchi Munizioni S.p.A. di Lecco e CGIL, CISL e UIL hanno firmato un accordo (Accordo Fiocchi munizioni) in deroga in materia di contratti a tempo determinato. Questi i principali punti di interesse:

a) l’azienda procederà alla proroga o al rinnovo dei contratti a termine in essere alla data dell’accordo fino al mese di luglio 2019, senza la necessità di apporre causali o particolari condizioni o di precisare esigenze di carattere aziendale;
b) la ragione è quella di consentire un mantenimento e miglioramento degli assetti produttivi occupazionali, che potrebbero essere pregiudicati in assenza di tale opportunità e favorire altresì il livello di competitività dell’azienda;
c) a fronte di quanto sopra, l’azienda procederà alla conferma a tempo indeterminato del 90% dei contratti a termine in scadenza al 31 luglio 2018;
d) l’accordo è stipulato nell’ambito di quanto previsto dall’art. 19 e seguenti del D.Lgs. n. 81/2015 e in applicazione di quanto previsto dall’articolo 18 del D.L. n. 138/2011 (Al. Bo.).